Settimana pesante, pesante, pesante. Sono stanca, fisicamente stanca e con in più la sgradevole sensazione che mi stia per arrivare uno schiaffone a tradimento, non so da dove, non so perchè. Brutta sensazione. Non so aiutarmi, ripasso mentalmente ciò che va e ciò che no nell’illusione di avere tutto sotto controllo sapendo bene che molte cose sfuggono a questo mio bisogno. Ieri sera ho spento la luce e mi sono ritrobvata a dirmi "Per fortuna domani è sabato". Il sottotitolo era anche "…e per fortuna ci sentiremo di meno." Reggo poco uno dei tuoi tanti momenti no. Ho il mio a cui far fronte e ho bisogno di un attimo di respiro sereno, di un pò di vaghezza, di leggerezza. Invece stamattina alle dieci mi hai chiamato. Probabile che il mio tono distaccato ti sia arrivato come uno spintone.

"Tutto a posto amore?" Tu.

"Sì, certo." Io, credo poco convincente.

"Volevo solo sapere se posso chiamarti più tardi…"

"Certo che puoi."

Invece avrei solo voglia-bisogno-urgenza di andare a fare due passi, con te.

Questa voce è stata pubblicata in Passato remoto. Contrassegna il permalink.

3 risposte a

  1. Masso57 ha detto:

    “voglia-bisogno-urgenza”: appunto.
    La cura.

  2. RobertoTossani ha detto:

    Leggerezza, sì: leggerezza.

  3. Jexie ha detto:

    ti dispiace se ti aggiugno ai miei link?
    E’ tanto che ti leggo ormai..
    baci.. e buon inizio settimana..

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...