Ieri pomeriggio mi ha chiamata Fulvia.
Fulvia è una mia collega ma soprattutto una donna eccezionale, cinquantadue anni portati con orgoglio, una bellezza per nulla sfiorita, occhi verdi, capelli biondi eternamente ribelli, alta e ancor più alta sui tacchi ai quali non rinuncia mai, un’entusiasmo per la vita contagioso, una laurea in psicologia che però l’ha portata da tutt’altra parte.

– Allora Simo? Come stai? com’è andata?
Sono tre in tutto le persone che sanno: Flo, Piero e Fulvia.

– E’ andata…molto bene. Molto molto bene. Poi il ritorno porta degli strascichi, sai com’è…l’assenza si avverte di più…ma è stato tutto bello, tutto perfetto.

– Io sono tornata domenica da Londra. Abbiamo acchiappato un last minute. Ti ho preso vari tipi di te e un’altro paio di sciocchezze. Ci vediamo domani? Così mi racconti e ti racconto.

– Certo! A pranzo?

– Va bene. Ci sentiamo a metà mattina-

Fulvia, meno male che c’è. Anch’io le ho preso una cosa ma ciò che più conta è la trasparenza del suo affetto, la forza tranquilla e impetuosa che emana, il suo ottimismo, l’ironia. Le basta guardarmi negli occhi, perchè come mi ha detto una volta "Tu non sei di quelle che si abbatte nell’apparenza. Sei sempre in ordine, sempre impeccabile. E’ il tuo muro verso il dolore e verso gli occhi altrui, ma basta guardarti negli occhi per davvero, oltre il loro guardare lontano. Ti si capisce subito."

Quanto è vera questa cosa. Parecchio tempo fa Luca mi ha detto "Mamma, certe volte hai una faccia da sfinge." Ho sorriso per il paragone esagerato, ma in fondo quanto vero.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Passato remoto. Contrassegna il permalink.

2 risposte a

  1. Masso57 ha detto:

    (battutaccia):
    …can che abbaia non morde…

    (penserio):
    Il bello delle persone amiche è proprio quel capirsi con un minimo, apparentemente insignificante, gesto. Senza parole, senza contorni. Anche un rapido movimento di ciglia, uno solo, spiega, illustra, anima, racconta.

  2. ChakraKan ha detto:

    un bacio anche alle tue amiche

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...