"Ciao Simo! Come ti trovo bene!"
Il che detto da una ragazza di venticinque anni è di sicuro un complimento, comunque non appena posso verifico, controllo.
Piumino nero, pantaloni neri, stivali color cuoio, sciarpa cammello, orecchini D&G molto fetish, infatti ne indosso uno solo, sull’altro orecchio una minuscola croce copta. Lucidalabbra, un pò di mascara, una buona dose di malinconia che tento di scacciare in ogni modo ma Sara mi trova bene. Bene! Procediamo così, con questi giorni pienivuoti, lineari fino alla nausea.
Ieri mi è presa la furia di rileggermi, solo gennaio 2005 e qualche giorno di febbraio. E’ fuori di dubbio che moltissime cose siano cambiate, e cambiate in positivo, ma è altrettanto fuori di dubbio che io sono qui e tu lì.
Abbiamo confrontato l’aberrante calcolo del "quanto manca alla pensione". Ebbene sottratti gli anni per la laurea andremo in pensione lo stresso anno, tu alcuni mesi prima. il tempo è infinito, fa veramente paura però l’hai tirato fuori tu l’argomento.

– Fino ad allora potremo permetterci solo giorni, ore. Mi dispiace…- No ma…dico io: STAI SCHERZANDO, spero. Invece siccome ti conosco so che non stai scherzando più di tanto e sento anche che non ho voglia di scherzarci sopra io. Io non voglio obbiettivi lontani, li voglio piccoli e raggiungibili. Voglio andare a Malcesine e a Cremona con te. Voglio chiacchierare, ridere, abbracciarti, darti i tuoi pacchetti e ricevere i miei. Voglio pranzare e che tu giochi col mio bracciale e mi accarezzi il polso appoggiato sul tavolo. Voglio guardare le sottili linee che hai ai lati della bocca e i tuoi occhi verdi. Voglio che mi accarezzi il viso con quella tenerezza ruvida che se fossi una che si trucca molto mi ridurresti come una tavolozza. Voglio piccole normalità, voglio te&me, e non pensare a un domani così lontano e improponibile. Voglio domani vicino, domani tra un mese, tra tre settimane, sei mesi.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Passato remoto. Contrassegna il permalink.

2 risposte a

  1. abreast ha detto:

    che belli questi “desideri”… li voglio anch’io!

  2. OcchiDelNilo ha detto:

    anche nel mio anno sono cambiate molte cose,non so ancora se in meglio o in peggio,altre invece sono uguali e stanno li a rovinarmi l’esistenza ciao

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...