Una fila infinita di cose da fare, una teoria infinita di progetti di lavoro, pensieri che volteggiano in testa come le foglie superstiti dell’autunno in questi giorni di vento teso.
So cos’hai ma non ne parliamo. Fingi calma che non provi. Ogni tanto mi provochi, saggi il terreno, ti attacchi a fatti accaduti ad altri per atteggiarti a duro, io farei, io direi. Tu. Neanche ci conoscessimo da un mese, neanche ignorassi, appunto, tutte le cose che ti rodono e non vuoi dirmi. Ciò che ti spinge a tacere è a volte il preservarmi, a volte un acido e vergognato rinchiuderti nei tuoi loop.
Porto pazienza ancora. Mi sono data un termine che tengo per me sola, dopodichè tirerò fuori i sassolini che mi danno noia da un pò di tempo a questa parte, perchè l’amore va bene ma che palle amore mio! Che palle il tuo martellarti le palle, la stanchezza, la poca allegria, la totale mancanza di senso dell’umorismo, la permalosità, il saltare come una molla per delle cavolate. E’ un periodo che mi stai sulle palle proprio. E’ un periodo che il tuo pessimo carattere non perde occasione per fare delle magnifiche sortite. Ceeerto, molto attenuate, con me, ma chissenefrega: non mi piaci ringhioso, triste, stanco, finto paziente, guardingo. Non mi piaci.

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Passato remoto. Contrassegna il permalink.

10 risposte a

  1. Dovesei ha detto:

    O.T per Peter:

    Certo! Se ti accontenti…:)

  2. texte ha detto:

    Dovresti provare a lasciarlo un po’ solo con i suoi casini.
    Magari potrebbe riuscire a capire che essere negativi non aiuta nei rapporti con gli altri.
    Il primo ad aiutarlo a tirarsi sù deve esser lui.

  3. texte ha detto:

    aehm…qualche refuso non manca mai…

  4. Dovesei ha detto:

    Nè mai mancherà. Butto là e posto, sempre. 🙂

  5. texte ha detto:

    il refuso era riferito al sottoscritto! ;D

  6. PC1969 ha detto:

    A volte agli uomini le cose vanno spiegate semplicemente…
    Siam fatti cosi’, rifuggiamo la complessita’ e gli approfondimenti quando l’argomento irrita.
    Strani esseri , eh ? 🙂

    Buona giornata!

    PAVLEN

  7. Dovesei ha detto:

    Quanto mi piace trovare i commenti dei signori uomini! 🙂

    Una cosa non la capirò MAI: siete tutti indistintamente bravissimi a riconoscere meccanismi, inciampi, limiti nei rapporti con noi donne ( complicate assai alle volte, certo), ma poi quando si scende nella pratica?

    EEEEEHHHEEEEE?!?!?!

  8. texte ha detto:

    Nella pratica sono bravissimo.

  9. PC1969 ha detto:

    A Bologna mi chiamano “praticone”…

    :-))

  10. Dovesei ha detto:

    Mmmmhhh…Sarà… 🙂

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...