Seminare al vento?

“Chi pronuncia parole d’amore è come chi lancia un messaggio in codice con una tramittente difettosa, senza mai essere sicuro di cosa viene captato .E ciò nonostante, come un dente di leone che libera infinite spore dalle quali una minima parte si riproduce, quel fortuito, ottimistico tentativo di telecomunicazione va compiuto – fiducia nel servizio postale…”

Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Seminare al vento?

  1. Caroline Kiig ha detto:

    Chi pronuncia parole d’amore è responsabile delle parole che pronuncia. Dovrebbe essere penalmente perseguibile chi parla con superficiale incoscienza.

  2. Dovesei ha detto:

    Per qualcuno sono solo parole. Le sentono uscire leggere senza rendersi conto di quanto invece dovrebbero essere usate con cautela.
    Poi spesso capita che il testosterone faccia prendere lucciole per lanterne.
    Ovviamente vale anche per il surplus di estrogeni-ossitocina, giusto per par condicio.

  3. Linda ha detto:

    ….io condannerei anche coloro che invece hanno una paura fottuta di pronunciarle….non sono meno perseguibili!!!

  4. Riccardo ha detto:

    Bisognerebbe fare pace con il cervello, senza troppi doping🙂

  5. Dovesei ha detto:

    Riccardo, attualmente mi sto dopando con complesso vitaminico gruppo B e con un beverone a base di frutti rossi. Dici sia quello?
    Che poi mica le ho scritte io queste cose, però le ho trovate calzanti.

    Baci!

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...