Grazie signore grazie.

Non sono molto credente, o diciamo che sono scostante e molto dubbiosa, ma ieri, davanti al mare, mi ci sono gettata con una gioia bambina, e ho detto GRAZIE! Urlando. Perché è stata una sensazione liberatoria, una carezza tiepida di vento e acqua. Perché ho passato un anno pesantissimo per mille motivi ma sono ancora in piedi, anche se certi giorni mi sento cent’anni, ma oggi no, oggi sono di nuovo qui, al mare, e ora, cotta di sole e d’aria tiepida, vado a dormire. Con la finestra aperta per sentire il rumore delle onde, e quando mi girerò ci sarà un abbraccio.

Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi. Contrassegna il permalink.

10 risposte a Grazie signore grazie.

  1. katherine ha detto:

    Per fortuna, dopo tanto penare, ci sono anche delle giornate così, che ritemprano il fisico e lo spirito. Buon mare!

  2. Riccardo ha detto:

    Chissà perchè il mio anno è sempre un Hanno per altri?

  3. Mari ha detto:

    Proprio ieri mi son detta ” la suma è tornata” ….dopo più di un anno finalmente mi sono ” risentita io”…. Bella sensazione ritrovarsi…
    Un bacio
    Mari

  4. linda ha detto:

    una felicità che fa bene al cuore. Anche al mio.

  5. metalupo ha detto:

    Che bello, che liberazione possente.
    Non ti conosco ma io lo so che te lo meriti.

  6. Il mare rigenera sempre e poi dormirci cullata dentro ad un abbraccio,amplifica tutto…bellissime sensazioni…

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...