Dio c’è, c’ho le prove.

1958058_10151980837185765_2104614787_n

Ultimamente ho avuto modo di frequentare parecchi eventi legati allo sport, e così ho conosciuto questa meraviglia della natura, questo tronco di cirmolo, questo ragazzo stupendo che molte ricordano sicuramente nella versione “er mutanda” ( come dare loro torto? Sono sicura che il 98% della popolazione femminile non sa nemmeno chi sia e che ha vinto due medaglie alle Olimpiadi invernali di Sochi.)

1394471_10151927308704596_654260715_n

Come ben dice mia figlia, pure lei presente agli eventi, “Vestito perde un sacco di punti, dovrebbe andare in giro sempre in mutande, pure senza.” Ma il punto non è questa meravigliosa creatura di sesso maschile. Il punto è che l’ho conosciuto attraverso un uomo che tra l’altro conosco da tre anni e che frequentavo prima per lavoro, poi in amicizia, poi… poi l’amicizia sta evolvendo in altro e io…ho paura, come da manuale.
Non che mi aspetti chissà quale romance, ma continuo a temporeggiare.0
Perché credo che per iniziare una storia, per quanto all’acqua di rose, per quanto light, una debba in qualche modo “ripulirsi” dalla relazione precedente, e io avrei bisogno di ancora un po’ di tempo.
D’altro canto mi dico, e mi dicono le due persone fidate della mia vita, cosa aspetto? Siamo liberi entrambi, entrambi divorziati, ci piacciamo, ci stimiamo, lui è un uomo attraente, garbato, intelligente, che sa godersi la vita e sa fartela godere. Che aspetto? Di innamorarmi? Non accadrà mai più perché personalmente non credo ci si possa innamorare più di una volta nella vita, e io ho già dato.

Magari il mio punto di vista è sbagliato. Magari sto diventando distaccata e un po’ cinica. Insomma, intanto temporeggio ancora un po’.

Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

17 risposte a Dio c’è, c’ho le prove.

  1. Pinzalberto ha detto:

    L’amore, quello vero, dura per sempre e solo la morte può portarlo via. Gli altri casi non valgono e un divorzio non può pregiudicarti il resto della vita. Io la vedo così, ti stai riparando dietro una passata esperienza per paura di dover soffrire un’altra volta e ti porterà a morire sola. Sono stato abbastanza tragico?🙂

    • Dovesei ha detto:

      Uellààà! Sì, sei stato sufficientemente tragico.🙂
      Il punto è che l’ultimo fallimento sentimentale non è stato quello del mio matrimonio, peraltro risoltosi abbastanza civilmente anni fa. Ho messo fine io a una relazione lunghissima, molto…trafficata, durata 13 anni. Sì, un po’ di paura ce l’ho, ma soprattutto una dose di cinismo che non mi piace, non fa parte di me.
      L’amore vero finisce, anche lui, ma modificandosi in qualcos’altro che tiene comunque uniti.

  2. Caroline Kiig ha detto:

    E’ solo paura, Simo.
    Ci si può innamorare e si può amare più volte nella vita ed in modi diversi.
    Per fortuna.
    Buttati!!!!

    • Dovesei ha detto:

      Ecco Caroline, hai trovato il modo di dirlo: ci si innamora in modo diverso. E’ che la paura si trascina dietro pigrizia e, come dicevo sopra al Pinza, un po’ di cinismo.
      Il che mi riporta sempre a vivere col freno a mano tirato.

  3. Riccardo ha detto:

    Il problema è solo se è liscia, gasata o Ferrarelle, poi sempre emozione è, basta capire se è emozione vera o mancanza di emozione, scoperto questo anche la liscia va bene rispetto la sete.

    Auguroni Simo.

    Riccardo.

  4. metalupo ha detto:

    Io consigli di questo tipo non li do neanche sotto interrogatorio a Guantanamo.
    Primo perché si sbaglia sempre, secondo perché sbaglio sempre, come da mio post.
    Una cosa volevo chiederti, Inner è un montato del piffero come dicono? Giusto per confermare la cosa di dio.

  5. Dovesei ha detto:

    Ho usato la famose frase del “Ciclone” di Pieraccioni basandomi semplicemente sulla bellezza della creatura, che peraltro mi sono limitata ad osservare come si osserva un’opera d’arte.
    No, il ragazzo non è affatto un montato. Udio… calcola che gli è piovuta addosso un’improvvisa iper notorietà causa mutande e medaglie, calcola che le donne gli sciamano sopra come api sull’alveare, calcola che è effettivamente mooolto bello, ecco, non si può pretendere che voli bassissimo. Ma, per dire, Tomba è millemila volte più tronfio, e anche molti altri che gravitano in quel contesto.

  6. Stefano ha detto:

    Nella vita ci si innamora una volta sola… una volta e mezza no?

    • Dovesei ha detto:

      Ci sono sostanze fatte di nonsisache, che non sono facilmente dimezzabili. Mi sa che la cosa migliore sia prenderle come vengono, senza troppi ma come ma quanto.

  7. Fedifrago ® ha detto:

    Io ho avuto diverse relazioni, ma ho amato pochissime donne, due (forse tre, ancora ci devo ragionare), ma per ciascuna è stato diverso. A volte si tende a scambiare la passione per amore, è così l’unica cosa travolgente erano le emozioni date dal sesso. E poi con l’avanzare dell’età (posso ben dirlo, avendo doppiato la boa dei cinquanta) il modo di amare cambia, è sicuramente più pacato.
    E infine, anche se non fosse amore ma insieme si sta bene, perché rinunciare?

  8. Signorasinasce ha detto:

    Il mio consiglio? Non rimunciare, ma non correre. Lascia che la cosa decanti, come il buon vino.
    Dopo un grande Amore pare non si possa più provare quell’emozione, quella passione, quel desiderio, quella voglia di andare, fare, disfare, cantare, giocare. Ecco… non è giusto precludersi. Tutto quanto sopra espresso si può provare ancora, ma siccome la persona è diversa, si proverà in un modo diverso. Che non è detto non sia adeguato o entusiasmante. L’amore si vive anche in base all’età, al contesto ed all’attimo in cui decidi di averne bisogno.
    Abbandona le reticenze e non aver paura di NON SENTIRE ABBASTANZA. La pazienza ed il tempo sono fondamentali nel tuo caso. Tempo non significa settimane o mesi. Significa il TUO tempo.
    Bacio.
    S

    • Dovesei ha detto:

      Penso sia più che altro una questione di età, e anche di un’intensità non più replicabile. In effetti sto prendendo da A. quello che mi serve, ed essendo lui un positivo, allegro e senza tanti loop mentali, mi lascia fare.

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...