A te che sorridi sempre.

Più conosco e scopro l’uomo che sto frequentando, più mi rendo conto che non solo la vita cambia le persone, ma che il frequentare una determinata persona piuttosto che un’altra può cambiare la prospettiva delle cose.
Non sono innamorata, e non lo ribadisco per mettere le mani avanti con me stessa o per negare evidenze inesistenti. Non ne sono innamorata nel modo in cui sono riuscita ad innamorarmi solo una volta in vita mia, ma di lui amo molte cose:

il suo essere autentico, ottimista, positivo.
La sua educazione, non di maniera ma di fatto, concreta, cavalleresca.
Il suo sorridere sempre, anche alle avversità, e il suo ritirarsi discreto quando non ce la fa proprio a sorridere.
Il suo passare disinvoltamente dal ristorantino di nicchia all’hamburger solo perché vede che non ho voglia di mondanità ma nemmeno di stare a casa.
La sua anti sportività, nel senso che si occupa fin troppo di sport per lavoro, dopodiché evviva il divano, il letto, il lettino in spiaggia, la mezza giornata al centro benessere.
Il rapporto che ha coi suoi amici, con gli ex compagni di scuola, di università, coi suoi studenti.
Il modo in cui cerca di essere un padre sufficientemente buono.
Il suo non martellarsi le palle perché spesso non ci riesce.
Il modo in cui riesce ad essere figlio, di una splendida e tostissima mamma e di un padre che è  invece in una condizione delicatissima, che a me nel momento in cui mi ci trovai con mia mamma tolse ogni energia: a lui no.
La sua apertura mentale.
La sua correttezza.

Tante cose insomma, che scopro un po’ alla volta senza fretta e senza chiedermi troppo che ne sarà del futuro. Sarà che all’amore che stritola cuore e viscere no credo più, sarà che ho già dato, sarà quello che sarà. Per me è importante che riusciamo a viverci in armonia e senza ansie. Parecchie amiche comuni mi fanno capire ad ogni occasione che non è il caso di farselo scappare, che alla nostra età uno così mica lo trovi facilmente. Io rispondo che nessuno scappa da nessuna parte e che alla sua età nemmeno lui troverebbe facilmente una come me. Mi guardano come fossi un’aliena.
Forse lo sono.

 

Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi. Contrassegna il permalink.

16 risposte a A te che sorridi sempre.

  1. Pinzalberto ha detto:

    Le avversità del ristorantino a 5 stelle e i centri benessere….. dura la vita….🙂 Anch’io sorrido, sono in ferie!! E cogli l’attimo!!! Ciao!!!

    • Dovesei ha detto:

      E’ dura Pinza, è durissima ma cerco di affrontarla. Ma mica mi porta in ristorantini a 5 stelle. Se vuoi ti do un paio di dritte: non sei molto distante da un paio di posticini al bacio. :p

      Sì sì, colgo l’attimo. Ho passato troppi anni a raccogliere più che altro ansie e pipponi mentali, ma non rinnego nulla, c’è stato tantissimo di bello e di buono anche “prima”.

      • Pinzalberto ha detto:

        Manda pure, posso lasciarti anche il conto da pagare?

        • Dovesei ha detto:

          Da quando…da quando avrai capito, non c’è volta che io paghi se non qualche colazione.
          Siamo fuori anche stasera per cena di saluti e bagordi prima delle ferie agostane. Offre a tutti i suoi collaboratori: infiltrati! Ti aspetto!

          • Pinzalberto ha detto:

            Allora metto tutto sul conto del bipede. Mandami pure qualche indirizzo, ma mi raccomando, niente pettinate………

          • Dovesei ha detto:

            Un indirizzo te l’ho messo da Vagy.
            Poi: Ristorantino Faro Piave, a Jesolo
            Tempini, sempre a Jesolo.
            Makallè e Le Castrette, ma questi sono a Treviso
            Locanda Zanella, a Treporti.

            Tutti ottimi e garantiti. SMACK!

  2. metalupo ha detto:

    Sono sinceramente contento. Ho passato una vita a credere negli alieni.
    Klatuu barada nikto.

  3. linda ha detto:

    Una perla rara che meriti ampiamente di “indossare”.
    Un abbraccio, bella signora e buone vacanze!

  4. ilmiosguardo ha detto:

    Sei fortunata, ma anche lui lo è. Bisogna essere consapevoli del proprio valore e non pensare sempre che gli altri sian meglio di noi.
    Concordo tantissimo quindi con la tua terzultima frase.
    Continua così
    Con un sorriso
    Ondina 😊

  5. paoladazero ha detto:

    ciaoooo….sono ririritornata, nel senso che finalmente sono riuscita a rientrare nel mio blog….anche se non so per farci cosa dato che di scriverci mi va poco….molte cose sono successe ma la più….rilevante è che sono diventata….cornuta!!!

    • Dovesei ha detto:

      Ahi ahi Paola… Benvenuta nel club. Perché comunque dopo tanti anni ti posso assicurare che una volta sei parte in causa da un lato, una volta dall’altro. E’ matematico, ciclico. Cerca se puoi di coltivare l’autoironia. Aiuta molto.

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...