E ora un pò di sano gossip

Non farò nomi, che mica voglio creare grane, ma ho conosciuto, per motivi di lavoro del bipede, una cosiddetta VIP, una “celeb” di casa nostra, una grossa davvero, al punto che quando Bip – da ora in poi lo chiamerò così- mi ha detto ” Domani arriva la tipa, vieni che pranziamo insieme.”, in un primo momento ho detto no grazie, per una questione di disagio mio personale a rapportarmi con un certo tipo di persona, poi la curiosità… ebbene sì, volevo vedere com’è questa tipa e allora ho detto sì, vengo ma con la mia macchina, così se mi rompo le balle me ne vado con una scusa.
La Conduttrice, perché questo fa, è arrivata puntuale, con un’auto abbastanza normale, seguita da altra auto sulla quale viaggiava la segretaria, la mamma della suddetta, il papà della suddetta e la figlioletta in età scuole elementari. Lei viaggiava col fidanzato.
Meno brutta di faccia di come me l’aspettavo, bel fisico, molto sobria nel vestire al contrario di quando la si vede in tivù.Scarpe dal tacco veramente vertiginoso, grandi sorrisi e apparente cordialità, fidanzato molto silenzioso.
Al ristorante riconosciuta immediatamente da tutti, anche perché è un pezzo di donna che passa via il metro e 80, col tacco, e ha un davanzale di tutto rispetto. A tavola, spento l’imbarazzo da parte mia del sentirmi fuori posto, del desiderare di essere al mio chiosco sulla spiaggia a mangiarmi un club sandwich piuttosto che lì, ho iniziato ad osservarla bene.
Sorride molto spesso, a tutti, ma è un sorriso a comando; accompagna ogni frase a questo sorriso abbagliante (ho dedotto che deve per forza avere le faccette sui denti: non esistono denti naturali bianchi come un bidet,) e assolutamente falso, perché immediatamente dopo, quando la parola passa all’interlocutore la faccia le si spegne in un’espressione da dura quale sicuramente è.
E’ nervosissima, ma non esaltata come pensavo.
Lei e la madre (bella signora sui 70 e oltre,) frequentano lo stesso medico estetico: stesse strane virgole alla base del naso quando sorridono, stesso disegno della bocca, nella settantenne decisamente esagerato e pompato.
Beve come un alpino.
Ha parecchia panzetta che non so dove nasconda quando è in tivù.
Mangia poco.
Gesticola tanto.
Lo smartphone è un prolungamento naturale della mano ( “Sai, i ragazzi sono rimasti in Sardegna praticamente da soli.” In realtà parlava molto, anche se brevemente, con amiche-sorella-amici vari,) e delle telefonate di lavoro si occupava la segretaria, alzandosi ogni volta che ne arrivava una.
Guadagna cifre astronomiche.
Fondamentalmente per molti farà una vita fantastica, per me fa una vita infernale ma sempre meglio che lavorare sul serio.
Il mio parrucchiere è migliore del suo, il mio conto in banca no.

A fine giornata ho chiesto a Bip se non si senta mai in imbarazzo di fronte a questi esseri privilegiati e fondamentalmente senza grossi meriti.
“Ma no, perché? Dopo un po’ che ci lavori ti rendi conto che hanno nella maggior parte dei casi solo dei privilegi materiali. Tutto il resto che esibiscono, famiglia, figli, amici, affetti, mi fanno apprezzare quello che ho io, la genuinità della mia, di vita, le mia, di fortuna. Io e te siamo molto meglio e più fortunati che la Tipa e il suo Tipo!”
E mi ha sorriso, come sempre, apertamente e senza faccette.

Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi. Contrassegna il permalink.

14 risposte a E ora un pò di sano gossip

  1. Pinzalberto ha detto:

    Hai descritto una specie di travone.

  2. Ciak ha detto:

    È la Ventura.

  3. linda ha detto:

    Sarà che sorridere per forza mi fa venire il mal di testa, ma non resisterei più di un’ora nelle vesti della signora. Decisamente d’accordo con BIP.🙂

  4. Pinzalberto ha detto:

    La panza si era vista benissimo sull’isola dei famosi. E non solo la panza ma la ciccia in generale. E cmq non solo beve come un alpino ma mi sa che bestemmia anche come loro, visto la volgarità. Fortunatamente in questi anni è rimasta fuori dal giro della TV free. Adesso chissà.

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...