Home

Sono in questa casa da tre giorni. Sto ancora prendendo le misure, non dei mobili ma della casa, dei rumori, il respiro del posto. Dove vivevo prima era una specie di nido d’aquila, nessun edificio attorno e nessuno che arrivasse a quell’ altezza. Qui è diverso, da un lato il giardino coi garage interrati, sugli altri due c’è distanza ma volendo vedo nelle case attorno. Per il momento ho notato un tizio oltre i sessant’anni che non fa altro che fumare sul terrazzo con le cuffie alle orecchie, un cane che nonostante la distanza ha visto la mia gatta di conseguenza abbaia anche a me, una casetta bassa, all’apparenza disabitata ma con un vecchio gatto che bivacca sul terrazzino. È un quartiere tranquillo e i ricordi, anche quei pochi che valevano qualcosa, sembrano svaniti. O forse sono solo nascosti tra i cartoni. Domani sera tornerà il Bip dall’Azerbaijan dove è andato per lavoro. Mi sa che dormirò da lui perché in questi giorni più che mai sento di non appartenere a nessun luogo.

Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi. Contrassegna il permalink.

7 risposte a Home

  1. metalupo ha detto:

    Atmosfera descritta perfettamente.
    Un abbraccio.

  2. Dave Brick ha detto:

    Sembra un buon inizio tesoro.

  3. Volevolaprinz ha detto:

    Ottima descrizione,specialmente sui ricordi…buon inizio!!

  4. delphine56 ha detto:

    Di case nuove ne ho una certa esperienza e sarebbe facile dire che dopo un po’ si ricostruiscono suoni, odori e rumori, seppur vero, le case passate lasciano sempre qualche ricordo e sono la nostra appartenenza. Ci vuole tempo ma ogni volta è un ricominciare da capo faticoso e non sempre esaltante. Buona fortuna

  5. Bia ha detto:

    Io guardo la casa dove andrò a vivere, che attualmente è vuota e da ristrutturare. La guardo e già la vedo ristrutturata, già vedo come sarà, e sono sicura di non sbagliarmi, sarà esattamente così. E già la amo. E ogni volta che passo di là ne approfitto per entrare a guardarla, e lei mi sorride. Ci sorridiamo. Ti auguro che la tua casa ti sorrida, e che tu sorrida a lei!

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...