Riassunto delle puntate precedenti (ovvero gli ultimi 15 anni.)

Stupita della mia capacità di sintesi, ribloggo me stessa e il succo della mia storia.
Quanta strada nelle scarpe…

Dovesei

Ricordo che ho festeggiato il capodanno del 2000 a casa, con mia figlia in braccio, a guardare i fuochi d’artificio dalla finestra di una casa nella quale non vivo più. Eravamo tutti ammalati: febbre, vomito, cagotto. Io ero quella messa meno peggio assieme alla bambina, le uniche sveglie. Guardavamo i fuochi d’artificio e mi chiedevo, come ho imparato a non fare più, cosa mi avrebbe riservato quel nuovo anno, quel nuovo millennio. Ora sono dell’avviso che sia meglio non farsi troppe domande, e vivere per quanto possibile alla giornata, alla settimana, che già pensare al mese mi fa fatica.
Ero una giovane donna poco felicemente sposata e nel cuore e nelle viscere c’era già l’uomo che avrei amato per tredici anni. Era una cosa in continua evoluzione, il momento della scoperta, dell’annusarsi reciproco un po’ stupito chiedendosi “Ma è davvero possibile una cosa così? Così profondamente diversa dall’amore sereno, regolare…

View original post 1.317 altre parole

Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi. Contrassegna il permalink.

4 risposte a Riassunto delle puntate precedenti (ovvero gli ultimi 15 anni.)

  1. katherine ha detto:

    Tanta strada davvero. Tante battaglie, gioie, delusioni, dolori, ma non ti sei mai arresa e alla fine hai raggiunto la meta. Finalmente la serenità e la compagnia della persona giusta. Un abbraccio e buona vita!

  2. Fedifrago ® ha detto:

    Però non vale ribloggare cose già scritte (detto da chi si è ridotto a scrivere al massimo tre righe …e per la precisione non come le righe di Lapo)

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...