Quando la donna diventa invisibile.

Mi ripropongo credo per la seconda volta nella mia carriera di blogger.
Non so perchè, ma questo è in assoluto l’articolo più letto di questo spazio, e il titolo è la frase più cercata nelle chiavi di ricerca. Al che, dato che il pezzo è del 2014, mi intristisce un pò pensare che noi donne ci si senta, evidentemente, ancora troppo spesso trasparenti per mille motivi.
Possibile che ancora tante di noi si sentano felici e realizzate solo attraverso lo sguardo di qualcuno? Possibilmente maschio?
Possibile che ad ancora troppe di noi non venga riconosciuta una visibilità anche attraverso canali familiari come moglie, madre, compagna?
Possibile che questa invisibilità esista e persista anche sul posto di lavoro?

Dovesei

Raccolgo le lamentele di un’amica:
“Sai che gli uomini non mi guardano più? Me ne sono accorta già dall’estate scorsa. Ti ricordi quando siamo state al mare? Neanche mezzo maschio che mi degnasse di uno sguardo. E poi alla festa per i 50 anni di Tizio, nessuno mi ha filato di pezza, neanche il più scorfano. Ma… sono così brutta? O sto diventando un cesso? Sii sincera…”
Guardo la mia amica. E’ una bella donna, alta, proporzionata fisicamente, simpatica, intelligente, veste con gusto, ma…non è più giovane, come del resto non lo sono più nemmeno io, ma non mi sono mai posta il problema di chi e se e come mi guardi.
Il fatto è che a nessuno piace ammettere di stare invecchiando, o di non essere più giovani. Il massimo al quale si arriva è l’accettare di stare invecchiando, ma agli occhi di una persona parecchio più giovane, sei…

View original post 780 altre parole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Quando la donna diventa invisibile.

  1. sciamanarossa ha detto:

    Secondo me con questa frase hai colto nel segno: Possibile che ancora tante di noi si sentano felici e realizzate solo attraverso lo sguardo di qualcuno? Possibilmente maschio?
    E tale frase è aperta nel senso che potenzialmente interroga sull’aspetto della donna ma non solo su quello, quanto una donna è auto determinata nel suo aspetto? quanto invece è modellata in esso da modelli maschili? tanto per fare due domande sempre rientranti nel novero della discussione aperta, mi permetto di considerarla tale la questione, intendo aperta. Bello spunto di riflessione comunque, quello della scarsa fiducia che le donne hanno in loro stesse, anche molto doloroso.
    Buona serata

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...