La coppa.

Apro WordPress e vedo in alto a destra una piccola coppa rossa.
” ‘Zzo c’è? Ho vinto qualcosa? C’è stato il milionesimo visitatore che a sua volta ha vinto il nulla?”
No. La coppa è per festeggiare i miei tre anni su WordPress. Capirai! Un Evento con E maiuscola!
Inevitabile pensare a quante cose siano accadute in questi tre anni, compreso la motivazione primaria della creazione del blog, dieci anni fa, su piattaforma Splider.
Oggi quel titolo non ha più nessun senso e molte persone di cui ho scritto qui non ci sono più, chi per cause naturali chi perché proprio spazzato via dalla sottoscritta scritt’ora. C’est la vie, è così che funziona, ma quella piccola coppa rossa mi ha dato per un attimo la vertigine del tempo trascorso e dei cambiamenti nella mia vita.

Questa voce è stata pubblicata in Da oggi in poi e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a La coppa.

  1. meo..... laura ha detto:

    ed è bello cosi

    marcello

  2. Pinzalberto ha detto:

    Per i due anni cosa daranno? Un culatello?

  3. Jim ha detto:

    Strano come a volte siano le sveglie, gli eventi mediatici, i gatti, i capelli delle persone, le olimpiadi e i gamification awards di WordPress a farci ravvedere sul tempo che passa e sul perchè si porta avanti un blog.

    Io ho cominciato 3 blog che puntualmente chiudevo in concomitanza con i grandi scombussoli della mia vita (leggasi: gente che non c’è pù per questo o quel motivo, situazioni che mi facevano stare male-bene-medio ma che ora non mi provocherebbero nemmeno indifferenza). Ora però ho deciso di non cambiare più. Voglio ricordarmi, nel tempo, di cosa era successo, con chi e perchè.

    E soprattutto voglio la coppa!🙂

    • Dovesei ha detto:

      L’ultimo mi sembra un ottimo motivo!😀
      Io sono l’esatto contrario: sono riuscita a conservare/esportare gran parte di ciò che avevo scritto nell’altra piattaforma. Leggendosi lungo il tempo si capiscono molte cose, che se è vero, per molti travagli ( soprattutto a forma di umanoide,) col tempo si prova solo indifferenza.
      Ma l’esercizio del ricordo e del confronto è sempre prezioso.

Vuoi commentare?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...